SEZIONI NOTIZIE

Salvatore Caiata: "Se il "Viviani" non verrà riaperto sarebbe il colmo e mi arrabbierei"

di Redazione TuttoPotenza
Vedi letture
Foto

Ieri sera durante la trasmissione "Un Venerdì da Cuori da Leone" andata in onda sulle frequenze di Radio Studio Web Potenza condotta da Mariano Cauzillo è intervenuto il presidente del Potenza Salvatore Caiata che è tornato a parlare dell'annosa questione "stadio": "Ho parlato con alcuni esponenti del governo per cercare di capire cosa accadrà e penso che a breve solo il calcio professionistico si salverà. Come Potenza i tamponi per rientrare nei parametri del protocollo ci costano quasi mille euro al giorno e questa situazione ci sta dissanguando e dovete pensare che da Febbraio dello scorso anno questo club non introita un euro di incasso e l'unica fonte di sostentamento arrivano dagli sponsor e dagli abbonati. Oggettivamente è veramente dura anche perché dalla Lega non ci sono soldi o fondi per questi continui tamponi che sono obbligatori. Io mi auguro che il "Viviani" venga riaperto almeno per 700 persone e se questo non avvenisse sarebbe il colmo. In Basilicata come squadra professionistica abbiamo solo il Potenza ed io la prenderei male se lo stadio non verrà riaperto e attendo la scelta del Governatore Bardi. A Potenza esiste solo uno stadio e noi per via del protocollo stiamo avendo difficoltà nel dover fare allenare tutte le nostre squadre perché ad esempio dopo ogni allenamento gli spogliatoi andrebbero sanificati. Ecco a che cosa sarebbe servito uno stadio nuovo quando io ne parlavo e adesso come capoluogo di regione se sarà possibile al massimo in ogni gara potremo ospitare solo circa 700 persone".

"Come squadra -continua Caiata- l'unico obbiettivo è quello di salvaguardare la categoria cercando di mettere in mostra un bel gioco ed i nostri giovani.Poi se arriviamo secondi o ottavi a noi non interessa".

Altre notizie
Giovedì 24 giugno 2021
16:50 Primo Piano Ad ore l'associazione "Potenza 1919" entrerà a far parte del club rosso-blù 11:06 Primo Piano Volley A2. La Rinascita Lagonegro conferma lo schiacciatore Armenante
Mercoledì 23 giugno 2021
23:32 Primo Piano Euro 2021, ecco il tabellone completo degli ottavi di finale 23:25 Primo Piano Il Catanzaro punta tutto su bomber Marotta 23:20 Primo Piano Potenza, il "Viviani" riapre? Il vicepresidente della Lega Pro Vulpis è fiducioso 23:08 Primo Piano Catania, ecco quanto è stato raccolto fino ad oggi per salvare il club siciliano 23:02 Primo Piano GARIBALDI ERA JUVENTINO 22:59 Calciomercato L'ex esterno del Potenza Giron vicino al Palermo 22:17 Le avversarie In attesa di Zeman e Pavone il Foggia deposita la domanda d'iscrizione 22:16 Le avversarie Taranto, Galigani: "Pronta la fideiussione, iscrizione ok" 21:54 Primo Piano Domani la dirigenza del Potenza sarà a Firenze per depositare l'iscrizione 21:16 Calciomercato Potenza, Iuliano proposto ad un club del girone B 15:51 Calcio lucano Picerno, il presidente Curcio: “L'obiettivo è quello di continuare a crescere e a migliorarci sempre di più” 09:00 Calciomercato Lavello, tante squadre interessate a Liurni. C'è anche il Potenza?
Martedì 22 giugno 2021
22:26 Primo Piano Fabio Gallo allenatore Potenza:"Dobbiamo mettere su una squadra competitiva in un girone che sarà molto duro" 22:09 Primo Piano Bocce, il commissario tecnico delle nazionali giovanili sarà ospite in Basilicata per uno stage 21:38 Primo Piano Mister Gallo ed il Presidente Caiata in visita a "Casa França" 21:36 Primo Piano Picerno, Curcio e Greco ringraziano la tifoseria melandrina 21:32 Primo Piano Il futuro dell'ex Potenza Cianci è un rebus... il Sassuolo deciderà cosa fare entro il 30 Giugno 21:20 Primo Piano La Serie A ripartirà con il 25% del pubblico