SEZIONI NOTIZIE

Coppa Italia, il Catanzaro lotta e combatte ma alla fine passa il Genoa

di Redazione TuttoPotenza
Fonte: Tele Nord
Vedi letture
Foto

Missione compiuta e passaggio del turno conquistato per il Genoa ma non era certo così che avrebbe voluto farlo Rolando Maran. Il Genoa, grazie alla doppietta di Scamacca, avanza al quarto turno di Coppa Italia e ora può mettere nel mirino il derby di domenica prossima ma il Catanzaro ha creato più di un grattacapo alla formazione rossoblu, apparsa ancora a corto di energie e con le gambe un po’ imballate.

Ci pensa allora Scamacca, con una doppietta che suona come un tentativo di prenotare una maglia per domenica sera. Due reti, una per tempo, e pratica archiviata ma nel finale di gara il Grifone ha palesato ancora una condizione fisica precaria. Specialmente dopo il raddoppio, quando il Catanzaro ha capito che ormai non c’era più nulla da perdere e ha iniziato a premere con decisione, anche se con poco ordine.

Il goal di Fazio, all’82’, è il giusto premio per la formazione calabrese che ha potuto giocarsi gli ultimi minuti con la consapevolezza di aver messo almeno un pizzico di paura ad una squadra superiore di due categorie, anche se in formazione ampiamente rimaneggiata. Alla fine, per il Genoa, missione compiuta, anche se con qualche sofferenza di troppo. Ora ci si può concentrare sul derby.

GENOA-CATANZARO 2-1 (p.t 1-0)

Reti: 7' pt e 19' st Scamacca (G), 37' st Fazio (C).

Genoa (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Masiello, Criscito; Czyborra, Lerager (15' st Cassata), Radovanovic, Zajc (15' st Melegoni), Parigini (38' st Ghiglione); Destro (1' st Pjaca), Scamacca (38' st Pandev). All: Maran. 

Catanzaro (3-5-2): Di Gennaro; Martinelli, Riccardi (20' st Verna), Pinna; Fazio, Baldissin (20' st Altobelli), Carlini (7' st Corapi), Risolo (29' st Curiale), Contessa; Casoli, Di Massimo (7' st Evacuo). All: Calabro.

Arbitro: L. Maggioni di Lecco.

Ammoniti: 37' pt Di Massimo (C); 12' st Masiello (G).

Altre notizie
Martedì 24 novembre 2020
21:32 Primo Piano Il Potenza ha ripreso gli allenamenti con il Bisceglie che è già nel mirino dei rosso-blù 21:27 Primo Piano Cianci fermo al palo viene raggiunto sulla vetta della classifica marcatori dai ternani Faletti e Partipilo 21:21 Primo Piano Il Covid non ferma gli ultras del Cagliari: fumogeni fuori lo stadio, arriva il Daspo 21:05 Primo Piano Il Potenza interessato al polo sportivo di Macchia Giocoli? 21:02 Primo Piano La Ternana dopo l'Ajax ha il secondo migliore attacco professionistico in Europa 20:38 Primo Piano E' in arrivo un nuovo protocollo per far ripartire il calcio dilettantistico 20:31 Primo Piano Nuovo deferimento ai danni di quattro tesserati del Picerno,la sentenza è attesa all'inizio del 2021 20:28 Primo Piano Serie C Girone C,domani si giocheranno tre recuperi 20:25 Primo Piano La Turris non perde fuori casa da quasi due anni 20:17 Primo Piano Retroscena di mercato,due club volevano soffiare Marcone al Potenza ma il portiere... 20:13 Primo Piano L'ex Potenza Nicola Dionisio si dimette dalla carica di direttore sportivo del Brindisi 20:08 Primo Piano Serie C Girone C,ecco le decisioni del giudice sportivo 20:03 Primo Piano Il Ministro dell Sport Spadafora non le manda a dire:"Fondi ai dilettanti ancora fermi? Mi vergogno" 19:59 Primo Piano Il Covid sta falsando la Serie C 17:47 Primo Piano Bisceglie-Potenza, arbitra un toscano 17:37 In Basilicata Il ministro Speranza rinnova le restrizioni per la Basilicata 17:21 Focus Sale leggermente la percentuale dei positivi al Coronavirus: su 1.826 tamponi esaminati è del 14%
Lunedì 23 novembre 2020
21:30 Primo Piano Si riparte con mister Capuano che cercherà di "sistemare" la propria retroguardia 21:14 Primo Piano Sisma Irpinia 1980: cittadinanza onoraria di Potenza all'Esercito. 21:07 Primo Piano Potenza in attesa per Salvemini, domani per i rosso-blù tamponi e ripresa degli allenamenti