SEZIONI NOTIZIE

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE BASILICATA, BARDI, EMANA UNA NUOVA ORDINANZA

di Redazione TTP
Fonte: AGR Basilicata
Vedi letture
Foto

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha emanato l’ordinanza n. 23 del 22 maggio 2020, che prevede modifiche all’ordinanza n. 22 del 17 maggio.

“Al fine di contrastare il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, ferme restando le misure statali e regionali già vigenti di contenimento del rischio sanitario, - si legge nella nuova ordinanza - tutte le persone, anche se asintomatiche, che fanno ingresso nel territorio regionale della Basilicata”, hanno l’obbligo di comunicarlo “immediatamente al proprio medico di medicina generale ovvero pediatra di libera scelta ovvero al numero verde appositamente istituito dalla Regione 800996688”, e di osservare “la misura della permanenza domiciliare fiduciaria per un periodo di quattordici giorni presso l’abitazione, dimora o luogo di soggiorno preventivamente indicata”. Il medico o il pediatra o gli operatori del numero verde, a loro volta, "informano immediatamente l’autorità sanitaria competente che, nel rispetto del principio di precauzione e proporzionalità, provvede a contattare la persona fisica che ha fatto ingresso in regione”. Sarà il medico competente, “effettuata la valutazione epidemiologica”, a verificare la negatività al virus con l’esecuzione del tampone rino-faringeo. “In caso di negatività al virus con l’esecuzione del tampone ovvero di altro test diagnostico, dalla data di acquisizione del risultato – si legge ancora nell’ordinanza - cessa la permanenza domiciliare fiduciaria”. In caso di risultato positivo, invece, l’esito “sarà segnalato al proprio medico o al pediatra e la persona sarà presa in carico dalle unità sanitarie speciali Covid-19, fermo restando la permanenza domiciliare”.

Queste disposizioni “non si applicano in ragione di comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute, nonché ai soggetti che facciano ingresso in Basilicata in ragione di spostamenti funzionali allo svolgimento delle attività inerenti gli organi costituzionali, di funzioni pubbliche anche di natura elettiva, comprese quelle inerenti gli incarichi istituzionali”.

Ancora, “la misura della permanenza domiciliare fiduciaria per un periodo di quattordici giorni non si applica ai lavoratori domiciliati o residenti in Basilicata che si recano abitualmente fuori dal territorio regionale per lo svolgimento della propria attività lavorativa e che rientrano durante il fine settimana o per un periodo massimo di permanenza di due giorni”. Tali lavoratori, però, “sono in ogni caso tenuti ad osservare un periodo massimo di permanenza domiciliare fiduciaria di due giorni. Queste misure non si applicano ai lavoratori pendolari per spostamenti con frequenza giornaliera da o per una regione diversa”.

L’ordinanza consente, infine, “la ripresa delle attività delle guida ambientali escursionistiche e delle guide naturalistiche, fermo restando il rigoroso rispetto del divieto di assembramento, nonché della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.

Altre notizie
Giovedì 28 maggio 2020
22:06 Primo Piano Il presidente del Grumentum Val D'Agri Petraglia: "Combatterò questa battaglia fino alla fine e senza paura" 21:53 Focus Inchiesta sull'Ospedale San Carlo, chiusa la prima fase. Le risultanze inviate all'autorità giudiziaria 21:42 Primo Piano Sarò Franco: Cupparo mette tutti in un angolo 21:36 Primo Piano Gravina Presidente Figc: "Ripresa anche in Serie C e spero per il calcio femminile" 21:30 Primo Piano Potenza Rewind, XIX giornata: Potenza-Paganese 21:27 Primo Piano E' Federica Scipioni il nuovo amministratore delegato della Reggina 21:23 Primo Piano Anche la Serie B ripartirà ufficialmente il 20 Giugno 21:16 Primo Piano Ma siamo sicuri che tutte le 28 squadre di Serie C potranno partecipare ai play off? 21:00 Primo Piano Il presidente del Padova Boscolo sposa la 'Riforma Caiata': "La Serie B a due gironi è la migliore soluzione possibile" 20:57 Primo Piano Lega Pro, Tognon: "Riforma Serie B? Più probabile nel 2021/2022. Per la stagione in corso, se non si può terminare si opterà per una formula ridotta" 20:50 Primo Piano Appena si tornerà a correre e sudare i calciatori del Potenza dovranno fare i conti con una dieta più ferrea 20:45 Primo Piano L'ex presidente del Rionero Todaro è il nuovo dg della Casertana 20:41 Primo Piano Il Potenza è tra le "magnifiche" 28 che si giocherà la Serie B ai play off. 20:37 Primo Piano Nel caso mister Raffaele andasse via ecco quale allenatore i tifosi del Potenza vorrebbero sulla panchina rosso-blù. 20:15 Primo Piano Spadafora: "Italia riparte, giusto lo faccia anche il calcio. Orari? Non decido io" 20:10 Primo Piano Sospiro di sollievo in casa Bologna: tampone negativo. 20:00 Primo Piano Di Gennaro a TMWRadio: "Il calcio si terrà un piano B. Futuro Serie C? Penso alle final four" 19:36 Succede in città... L'emozionante spettacolo delle Frecce Tricolori sulla città di Potenza 19:32 Mondo Potenza Il gruppo Cuori da Leone continua nella sua instancabile missione 18:23 Fuori dal campo Aggiornamento Covid-19. Nessun nuovo positivo e 2 guariti