Volley B/M: Giocoleria Virtus Potenza - Erredi Assicurazioni Taranto: 0-3

di Salvatore Colucci
articolo letto 227 volte
Foto

GIOCOLERIA VIRTUS POTENZA - ERREDI ASSICURAZIONI TARANTO: 0-3 (20-25, 23-25, 18-25)

GIOCOLERIA VIRTUS POTENZA: Di Nucci (L), Brienza, Luperto, Listratov, Laurita, Maselli, Starace, Gribov, Amodio, Muliere n.e., Gruzin n.e., Palmeri. All.: Fabrizio Marano.

ERREDI ASSICURAZIONI TARANTO: Mancini (L), Civita n.e., Abbondanza n.e., D'Amicis, Flemma, Luzzi (L) n.e., Primavera, Russo, Pacucci n.e., Mingolla, Piscitelli n.e., Montemurro n.e., Gasbarro, Zoccola n.e.. 1° All.: Gianni Narracci.

ARBITRI: Tavano Andrea e Delvecchio Gianluca.

La Giocoleria Virtus Potenza trova la prima sconfitta casalinga, la settima stagionale, nei confronti di una Erredi Taranto quadrata e rognosa che ha saputo mettere in difficoltà i ragazzi di Marano che hanno dovuto rinunciare a capitan Parisi, squalificato, affidandosi al palleggio al giovane Mattia Brienza. Amaro esordio per Michael Palmeri che nonostante la sconfitta ha fatot vedere delle belle giocate.

Primo set a ritmi blandi per la Giocoleria che ci mette un pò per trovare la quadra giusta, Taranto ne approfitta e si porta subito avanti 3-7 costringendo coach Marano a chiamare timeout. Al rientro i potentini tentano di rientrare dallo svantaggio ma gli ospiti incrementano il gap portandosi sul +7 (11-18), secondo timeout per Marano. Nelle battute finali la Giocoleria prova ad avvicinarsi ma Taranto mantiene il vantaggio e chiude sul 20-25, gara sullo 0-1.
Nel secondo set sostanziale equilibrio tra le due formazioni, ma sono i pugliesi ad andare in vantaggio sul +5 (9-14) con Marano che deve chiamare timeout. Al rientro la Virtus accorcia il divario portandosi ad una sola lunghezza dagli ospiti (19-20). Alle battute finali Erredi Taranto allunga portandosi sul 20-24, i ragazzi di Marano tentano un colpo di coda e con un ace di Gribov e un attacco di Palmeri si portano sul 23-24, ma un errore sotto rete porta il risultato sul 23-25 e la gara sullo 0-2 in favore degli ospiti.
Nel terzo set equilibrio nella prima parte, poi Taranto inizia ad accumulare margine portandosi prima sul +2 (8-10) e poi sul 9-12. La Giocoleria sembra poter recuperare ma gli ospiti allungano sul 14-18 costringendo Marano a chiamare timeout. Al rientro Erredi Taranto mantiene il vantaggio e va a chiudere sul 18-25, gara sul definitivo 0-3.

Nel prossimo turno del Campionato Nazionale di Serie B maschile altra gara casalinga per la Giocoleria Virtus, domenica 25 febbraio al PalaPergola arriverà Emrafoods Gis Ottaviano.