SEZIONI NOTIZIE

Città in tilt... ma per colpa di chi?

di Redazione TuttoPotenza
Fonte: napoli.repubblica.it
Vedi letture
Foto

Code in via Cavour, via Ciccotti, viale Firenze e via Ancona. Disagi anche in via Messina, a San Rocco, a Santa Maria, a Poggio Tre Galli. L'avvio delle scuole a Potenza ha mandato in tilt la città. Tra nuovi sensi di marcia, rotonde e cantieri per lavori di manutenzione, si è registrato più traffico del dovuto. Da giorni c'era preoccupazione tra i cittadini, da quando il rientro in città dopo le ferie estive aveva già mostrato i primi sintomi di una viabilità in difficoltà.

C'è chi racconta di aver impiegato 45 minuti per trovare un parcheggio nei pressi della scuola per l'infanzia delle Canossiane, a Santa Maria, e chi invece segnala di essere rimasto in coda 25  minuti per attraversare 200 metri a San Rocco. Ancora, 35 minuti da piazza Bologna a piazza Don Bosco (circa 500 metri), addirittura un'ora e mezza da viale dell'Unicef a via Sabbioneta, passando per i punti che ormai sono off limits agli automobilisti, ovvero via Ancona e viale Firenze, a Verderuolo, dove oggi c'era anche il mercato rionale, oltre ai lavori di manutenzione.
Deve essere stato messo in conto anche dall'amministrazione comunale, se ha deciso di scendere in strada con 28 unità della polizia locale. In una nota il Comune scrive che il personale della polizia ha "verificato come non si siano registrate criticità particolari nei pressi dei principali plessi", fatte le dovute eccezioni. Ovvero, "qualche rallentamento nell'orario di punta, compreso tra le 8,10 e le 8,20, in particolare nella zona via Ciccotti-via Cavour. Il servizio - continua la nota - è stato svolto ponendo particolare attenzione alle aree che ospitano gli edifici scolastici nei quali confluisce il maggior numero di studenti".

Pare però non sia bastato, se la comandante della polizia locale, Anna Bellobuono, insieme al maggiore Vincenzo Manzo e al tenente Michele Bollettino, consigliano "a coloro i quali abbiano necessità di accedere al polo ospedaliero e universitario in concomitanza con gli orari di apertura e chiusura delle scuole, di percorrere via Colombo, evitando via Ciccotti e i possibili rallentamenti".

A queste raccomandazioni si aggiungono quelle del sindaco Mario Guarente "che ha seguito personalmente l'organizzazione e lo svolgimento dei servizi - rassicura l'amministrazione - tesi a garantire la sicurezza di quanti raggiungono e si muovono nei pressi delle scuole potentine", e che chiede ai genitori "di osservare le regole comportamentali del codice della strada, così da impedire l'intralcio alla circolazione, soprattutto salvaguardando la sicurezza dei propri figli".

Le soste in doppia fila e in divieto sono infatti ulteriore motivo di traffico, insieme al passaggio degli autobus extraurbani, problema annoso per il capoluogo di regione. Come risolvere la situazione, evitando stress e ritardi a scuola e nei posti di lavoro?  Le alternative nella mobilità ci sono. La direzione scolastica dell'istituto comprensivo Leonardo Sinisgalli, in via Anzio, dove da pochi giorni insiste un cantiere con conseguente variazione del percorso stradale, ha diffuso una "nota urgente" a tutte le famiglie e al personale, sollecitando "l'uso del car sharing, del percorso pedonale  e di ogni altra strategia finalizzata alla riduzione del flusso automobilistico previsto nelle vicinanze della sede centrale": buone abitudini che migliorerebbero la qualità della vita. Intanto i consiglieri di "La Basilicata possibile" presenteranno un'interrogazione in consiglio comunale, chiedendo di "ripristinare subito il senso unico in viale Firenze e in via Ciccotti".


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
21:45 Primo Piano Quale Potenza sfiderà la Cavese? 21:35 Primo Piano Questo Potenza è una grande squadra ed un grande gruppo dove non esistono titolarissimi. 21:14 Primo Piano Fu proprio una Cavese di Campilongo ad espugnare per l'ultima volta il "Viviani" nel... 20:44 Primo Piano Simone Sales: "Il fatto di non subire reti fa crescere la nostra autostima..." 20:41 Primo Piano A Potenza arriva una Cavese migliorata dalla cura Campilongo. 20:28 Primo Piano Il Foggia querela la Rai... ecco perchè... 20:25 Primo Piano La Nocerina esonera mister Di Costanzo... ecco chi lo sostituirà... 20:22 Primo Piano Giacomarro: "Sappiamo che la Reggina è una squadra molto forte ma..." 20:16 Primo Piano Nella Cavese che sfiderà il Potenza ci saranno due ex rosso-blù. 20:14 Primo Piano Tutti i numeri di Potenza-Cavese 20:10 Primo Piano Gravina vuole rivoluzionare la Serie B 20:07 Primo Piano La Cavese a Potenza senza Russotto e Marzorati. 20:02 Primo Piano Ioime: "Arrivare al Potenza è stato sempre un mio obiettivo primario..." 19:52 Primo Piano AIUTIAMO CARLO GIOIELLI. 17:43 Editoriale Il Potenza piace, diverte e resta capolista... 12:34 Primo Piano Cristiano Lucarelli nuovamente alla guida del Catania
Lunedì 21 Ottobre 2019
21:55 Primo Piano Stefano Sica: "Il Potenza puo' puntare a rimanere in vetta alla classifica fino alla fine..." 21:51 Primo Piano Ecco quanti saranno i tifosi della Cavese che arriveranno a Potenza. 21:44 Primo Piano Giudice Sportivo, Potenza nessun provvedimento, a KOSOVAN una giornata 21:43 Primo Piano Passaggio di testimone.