SEZIONI NOTIZIE

La Nocerina esonera mister Di Costanzo... ecco chi lo sostituirà...

di Redazione TuttoPotenza
Fonte: risorgimentonocerino.it
Vedi letture
Foto

Comincia con un rinforzo d’esperienza la nuova era della Nocerina (Serie D Girone H) targata Cavallaro-Esposito, che ha preso il via proprio questa sera, quando nella sede del club di via Barbarulo la firma dei due allenatori ha sancito l’inizio del nuovo progetto, dopo l’esonero di Di Costanzo.

Insieme a loro, a mettere nero sul bianco in presenza del presidente Paolo Maiorino, c’era anche Emanuele D’Anna, che diventa a tutti gli effetti un nuovo calciatore della Nocerina, mentre domani dovrebbe essere il giorno di Antonio "Tony" Letizia, attaccante ex Foggia. Esperto centrocampista e terzino all’occorrenza, D’Anna è un classe 1982 che lo scorso anno ha vestito la maglia del Nola in Serie D, con 28 presenze e 2 reti messe a segno, prima di rimanere svincolato. Originario di Baiano, ha alle spalle una carriera di tutto rispetto cominciata nelle giovanili di Ascoli e Milan, prima di passare al Chieti dove in tre anni colleziona quasi 70 presenze tra C2 e C1. Nel 2003 arriva per lui la grande occasione in Serie B con il Piacenza; resta in Emilia per due stagioni, scendendo in campo 45 volte e segnando 4 reti. Poi due stagioni non entusiasmanti all’Arezzo (B) e alla Juve Stabia (C1), prima del trasferimento decisivo al Pisa, dove ottiene la promozione in Serie B. Con 4 gol in 35 partite si fa notare dal Chievo che lo porta in Serie A. Nel massimo campionato, però, D’Anna fatica a trovare spazio e a metà stagione passa di nuovo al Pisa e a fine anno al Benevento. Con i sanniti, per quattro anni in C1, diventa un pilastro dell’undici titolare fino a guadagnare la fascia di capitano. La sua miglior stagione con i giallorossi (24 presenze e 6 realizzazioni) è proprio quella in cui la Nocerina di Auteri, da avversaria, ottiene la storica promozione in B. Successivamente si trasferisce al Sorrento, poi al Gubbio, passando per la Maceratese e il Cosenza sempre in C, fino a quando nel 2017 firma per la Casertana. Dopo un anno da titolare, in cui mette a segno una sola rete, passa al Nola scendendo di categoria.


Altre notizie
Giovedì 14 Novembre 2019
22:00 Primo Piano Il Potenza è già vigile sul mercato. 21:57 Primo Piano Ecco il programma degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C. 21:40 Primo Piano Dopo Maistro e Gondo "Re Mida" Capuano vuole calare il tris con Charpentier. 21:36 Primo Piano L'ex Potenza Piccinni: "Voglio arrivare in alto con il Monopoli." 21:31 Primo Piano Un Santaniello inedito. 21:25 #NoiSiamoPotenza La XIV giornata delle presenze: il Libero Liberati ancora primo, il Partenio al IV posto 21:20 Primo Piano Del Prete: "Il Taranto è forte ma io voglio salvare al più presto il mio Francavilla sul Sinni." 21:09 Primo Piano Il fischietto di Potenza-Vibonese sarà il signor Di Graci di Como che arbitrò i rosso-blù in una partita ormai storica. 21:04 Primo Piano E' caccia aperta alla Reggina... e c'è anche il Potenza. 20:57 Primo Piano Anche fuori dal campo il Potenza continua a fare bella figura. 20:53 Primo Piano La Vibonese è una macchina da goal. 20:50 Calciomercato "Torna, sta casa aspetta a te." 20:27 Primo Piano Mister Raffaele mischia ancora le carte. 20:22 Primo Piano Il Potenza giocherà in casa il prossimo turno di Coppa Italia. 20:14 Primo Piano A breve l'Avellino avrà una nuova proprietà. 20:08 Primo Piano Il centrocampista del Liverpool Ritaccio e la sua storia "Made in Sud".
Mercoledì 13 Novembre 2019
21:38 Primo Piano Quanto corre questo Potenza. 21:34 Primo Piano Emmausso attaccante Vibonese: "A Vibo Valentia mi hanno fatto sentire di nuovo importante." 21:22 Primo Piano Tanti attaccanti del Girone C si contendono lo scettro di re del goal. 21:16 Primo Piano In tutte le Serie C d'Europa troviamo solo due squadre imbattute.