SEZIONI NOTIZIE

De Zerbi allenatore Sassuolo: "Capuano è un grande e a volte gli chiedo anche consigli".

di Redazione TuttoPotenza
Fonte: primativvu.it
Vedi letture
Foto

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo ed ex Benevento, in carriera vanta anche due stagioni con la maglia biancoverde, la prima quando era ancora all'inizio del percorso da calciatore. A Prima Tivvù racconta: "Ad Avellino mi legano due stagioni sfortunate perché ero stato sempre infortunato, la prima volta ero un ragazzino avevo 20 anni e mi sono legato a molti compagni: Polito, Fini, Mascara e tanti altri, come Bucaro e Ignoffo. L'ultima esperienza è stata un peccato perché avevo voluto io tornare ad Avellino, volevo fare una grande stagione, mi ero mosso per venire perché sapevo che Incocciati mi voleva e potevo rilanciarmi in una piazza cui ero legato, purtroppo entrambe sono finite male ma non toglie la mia riconoscenza per come sono stato trattato e il rammarico di non essere riuscito a dare quello che avrei voluto. 

Capuano lo conosco dal 2003, ero a Foggia e lui allenava la Nocerina. Quando ho iniziato ad allenare non ci siamo mai incontrati in panchina perché quando ero a Foggia lui era fermo, ogni tanto veniva a vederci e ci sentivamo tramite Padovano. Eziolino è un allenatore sottovalutato perché ha sempre fatto bene, con lui ho una forte amicizia, stare tanti anni a certi livelli è solo da stimare e ammirare e lo sa perché ci sentiamo spesso, lo seguo, è bravo sia come allenatore sia come conoscenza di calciatori al punto che spesso chiedo a lui e il suo vice informazioni su calciatori provenienti dai loro campionati.

Seguo tutti i campionati, seguo le squadre dove sono stato, alcune più altre meno, questa sosta non ci voleva per l'Avellino perché si stava tirando su in classifica e probabilmente nei playoff chissà dove sarebbe finito. So del cambio societario, Eziolino porta entusiasmo, coinvolgimento, se si dovesse ripartire l'Avellino diventa la mina vagante perché non ha niente da perdere e tutto da guadagnare".

Altre notizie
Giovedì 2 Aprile 2020
20:43 Primo Piano Morte Nicastro, il presidente Bardi apre un'inchiesta 19:51 Primo Piano Giuseppe Raffaele: "Il Potenza sta facendo un campionato straordinario ma parlare adesso di calcio è superfluo". 19:47 Primo Piano Cellino presidente Brescia: "Se si tornerà a giocare farò perdere alla mia squadra tutte le partite a tavolino". 19:45 Primo Piano Il Pescara sembra essere interessato a due calciatori del Monopoli. 19:42 Primo Piano Il Coronavirus si porta via anche Antonio Nicastro. 19:36 Primo Piano Per il Potenza l'estate potrebbe essere piena di "impegni". 19:28 Primo Piano Domani per il presidente del Potenza Salvatore Caiata sarà una giornata importante. 19:25 Primo Piano Nubi nere si addensano sul Catania. 19:12 Primo Piano Un ex attaccante del Potenza sta facendo faville in Serie D nel Girone I. 19:09 Primo Piano Potenza, il nuovo Decreto del Governo prolunga lo stop agli allenamenti. 19:08 Primo Piano Dacci oggi il nostro Ghirelli quotidiano: "Solo il Consiglio Federale potrà decidere cosa fare dei campionati di Serie C". 19:05 Primo Piano Petraglia presidente Grumentum Val D'Agri: "Pensiamo alla prossima stagione calcistica". 19:01 Primo Piano Per il calcio spiragli di positività e di ripresa. 18:55 Primo Piano Nicolò Schira: ”In Serie C c’è una squadra che fa allenare i giocatori in borghese”. 18:51 Primo Piano Tommasi presidente Aic: "Prima di tornare eventualmente in campo ci saranno vari problemi da affrontare". 13:30 #NoiSiamoPotenza Scrivi a TuttoPotenza - Le riflessioni sul Potenza di Vincenzo Baldi 12:11 Fuori dal campo Covid-19, i dati in Basilicata. 9 nuovi positivi per un totale di 235. Restano 3 le guarigioni mentre i decessi salgono a 10.
Mercoledì 1 Aprile 2020
19:30 Primo Piano I calciatori professionistici vogliono tornare a giocare. 19:21 Primo Piano Se non si tornerà a giocare il calcio italiano verrebbe inghiottito da un buco di 500 milioni. 19:17 Primo Piano L'ex Potenza Strambelli: "Qualcosa va rivisto nel mondo del calcio perchè noi giocatori siamo dei privilegiati".