Ci lascia un ex portiere del Potenza...

di Redazione TuttoPotenza
Vedi letture
Foto

La Puglia calcistica piange Leonardo (per tutti Dino) Della Torre. Ex portiere, negli anni ’90 indossò le maglie di Tricase e Nardò, lasciando un ottimo ricordo in entrambe le piazze nonostante l’acerrima rivalità tra le due tifoserie. Sembrava alle spalle il tumore all’intestino che invece se l’è portato via prematuramente, a soli 48 anni.

Nel 1997/98 Della Torre militò nella vecchia Serie C2 con il Tricase allenato dai lucani Palumbo e Santarsiero e proprio i rossoblù lo prelevarono dal Toro nella campagna di rafforzamento estiva che precedette la prima stagione professionistica dell’era Benito Papadia. Della Torre fu protagonista nell’annata 1998/99 parando un rigore fondamentale per la salvezza a Frosinone e mantenendo la porta inviolata nell’ultimo turno, quando la vittoria col Giugliano valse ai granata la permanenza in C2. Nella stagione 2000/01 il ritorno al Tricase, con 33 presenze in rossoblù nella medesima categoria.Nel 2015/16 e nella stagione seguente il “Giovanni Paolo II” gli riservò un tributo quando si ripresentò a Nardò con il Manfredonia, squadra di cui è stato portiere sul finire della carriera e preparatore dei portieri. “Un uomo dai valori inestimabili – ricorda il club dauno – amico di tutti, sempre sorridente, anche negli ultimi tempi quando quel male stava prendendo il sopravvento”.Della Torre classe 70 gioco' anche nel Potenza e precisamente della Fc targato Condemi quando il presidente era Bardi.