SEZIONI NOTIZIE

L’INCREDIBILE FORZA DELLE… EMOZIONI!

di Giuseppe Rita
Vedi letture
Foto

Alcuni filmati,  da solo, trasmettono messaggi equivalenti ad interi trattati. E poi,  riescono a contagiare di  emozioni  e alcune volte perfino di commozione!

Un’intera curva ad applaudire una squadra ospite che si è comunque battuta con coraggio e lealtà, per conquistare, il passaggio del turno, nello spareggio playoff.

A fine gara, i giocatori in maglia bianca, con “graffi” rossoblù, a testa china e con le lacrime agli occhi, per il sogno svanito, forse anche ingiustamente,  hanno correttamente salutato i propri tifosi, che si erano sobbarcati una trasferta logisticamente non agevole.  Allo stesso modo hanno “omaggiato”, sfilando sotto i loro posti,  gli spettatori avversari , che si sono sentiti gratificati e legittimati, da detto civile comportamento.   

Sentire l’intera Curva Nord del Catania ritmare col battimani  “ onoriamo chi ci onora”,  la dice lunga sia sulla sportività del pubblico etneo, per tradizione calcistica abituata ad altri e più prestigiosi “palcoscenici” e nel contempo vuole significare che i rossoblù potentini si sono fatti ammirare e apprezzare,  più del risultato stesso. Un sorta di empatia spontanea , fra due civili città del sud e le loro corrette tifoserie,  manifestatasi all’improvviso, come una fulminea  vampata.

Il calore  e la passione degli spettatori  dell’intero stadio,  è stato intenso e partecipativo.

Ciò a dimostrare la forza dirompente ed emotiva del calcio e la passione che riesce a scatenare, nei protagonisti sul campo e negli spettatori  sugli spalti.

“Noi siamo Potenza” , recita uno striscione esposto al Viviani   e proprio per questo si deve pretendere il massimo,  da chi rappresenta questi colori.

Mai come in questa stagione, dopo un avvio tribolato, il gruppo dei calciatori unitamente allo staff tecnico  e a quello operativo,  è stato compatto e coeso per conquistare un “risultato storico”.

L’obiettivo è stato centrato,  con soddisfazione di tutti coloro che amano il “leone rossoblù” facendo  dimenticare,  le tante tribolazioni  del passato  e quella precarietà societaria che non consentivano di  godere, anche dei rari successi ottenuti.

Il Potenza Calcio è diventato un sentimento comune riuscendo ad accreditarsi  nel tessuto sociale cittadino,  “appropriandosi” delle aspettative del “popolo rossoblù”.

Come dire : “Il tuo intelletto può confonderti, ma le tue emozioni non ti mentiranno mai”. (Roger Ebert)

Il leone... è tornato!


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
14:10 Fantacalcio TUTTOFANTA TTP: Domani i consigli di Tuttopotenza!
Domenica 18 Agosto 2019
21:00 Primo Piano Il Potenza batte 4-0 l'Altamura nell'allenamento congiunto pomeridiano
Sabato 17 Agosto 2019
21:58 Primo Piano Picerno, patron Donato Curcio fa visita alla squadra 21:00 Primo Piano Ghirelli: "Cresce il numero degli spettatori del nuovo campionato" 18:00 Calciomercato DETTO FATTO... Logarzo è il nuovo tecnico del Rotonda! 13:00 Primo Piano Il presidente Ghirelli alla Domenica Sportiva Estate 12:00 Primo Piano Il cordoglio della Lega Pro per la scomparsa di Felice Gimondi
Venerdì 16 Agosto 2019
22:19 Primo Piano Jacopo Murano: "Non ho alcuna intenzione di andare via da Potenza e..." 22:11 Calciomercato L'ex Picerno D'Alessandro al Giugliano... 21:32 Primo Piano Addio Felice Gimondi. Grande campione e signore nello sport e nella vita... 20:06 Calciomercato E' addio tra il Picerno e l'attaccante Marzeglia... 20:00 Calciomercato Ancora due nuovi arrivi in casa Taranto... 19:48 Primo Piano Domenica allenamento congiunto tra Potenza e Altamura... 19:04 Calciomercato Ciro è tornato... 18:53 Calciomercato A centrocampo siamo a posto così ma... 18:45 Calciomercato Anche un altro attaccante potrebbe lasciare il Potenza... 18:39 Primo Piano Sale la febbre da Potenza... 18:34 Primo Piano Coppa Italia di Serie C...ecco il programma del fine settimana... 18:24 Calciomercato L'ex attaccante del Potenza Delgado giocherà a... 12:30 Primo Piano Domenica 18 il Potenza ricorderà il carabiniere Rocco Tolve...